Archive for Attività

Parte oggi il concorso fotografico Wiki Loves Monuments. La Associazione Amici di Ponte Carrega aderisce all’iniziativa!

open genovaLa Associazione Amici di Ponte Carrega aderisce insieme ad altre realtà genovesi e nazionali a Wiki Loves Monuments, contest fotografico internazionale promosso a Genova dalla Associazione Open Genova che ha l’obiettivo di  “valorizzare, tutelare e documentare il patrimonio culturale: possono partecipare al concorso le foto che raffigurano un monumento. Il termine monumento va inteso in senso ampio: si intendono edifici, sculture, siti archeologici, strutture architettoniche, siti naturali e interventi dell’uomo sulla natura”(fonte: sito Open Genova). Il termine di chiusura del concorso è il 30 settembre.

Oggi alle 17:00 nel Salone di rappresentanza di Palazzo Tursi alla presenza dell’assessore alla cultura del Comune di Genova Carla Sibilla e ad Emma Tracannella coordinatrice nazionale Wiki Love Monumets l’associazione Open Genova presenterà l’iniziativa nella nostra città, raccoglierà nuove adesioni e risponderà a tutte le domande.

Per maggiori info: http://www.opengenova.org/wikilovesmonuments/parte-oggi-wiki-loves-monuments/ oppure http://www.ilsecoloxix.it/p/genova/2014/09/04/ARMg5UqB-partito_genova_monuments.shtml

In mostra a Palazzo Ducale il quadro sul truogolo di Staglieno

Si inaugura il 2 settembre alle ore 17:00 presso la Sala del Camino di Palazzo Ducale la mostra personale della pittrice Aurora Bafico Ferrari. La mostra “Treuggi e Fontann-e de Zena” sarà visitabile dal 3 al 16 settembre 2014 nel cortile maggiore del palazzo. La signora Aurora è molto legata al borgo di Ponte Carrega di cui la sua famiglia è originaria.

Tra i quadri esposti uno avrà come soggetto il truogolo di Salita alla Chiesa di Staglieno, restaurato dalla Associazione e di cui la signora Aurora è rimasta molto colpita tanto da decidere di dedicarvi un dipinto.

Il lavatoio di Staglieno è fermo ora ai lavori di recupero: la Associazione Amici di Ponte Carrega aspetta i necessari permessi dal Comune e dalla Soprintendenza per poter incominciare il recupero della struttura, per la quale servirà necessariamente l’intervento di uno sponsor che possa contribuire almeno al ripristino della copertura metallica.

Grazie alle offerte ricevute durante la Stondaiata dello scorso Festival dell’Acquedotto e delle Antiche Vie sarà invece possibile sostituire l’attuale cancellata con un nuovo cancello! Grazie!

Invito Treuggi e Fontanne

Gita sociale a Pignone!

Il 30 e il 31 agosto la nostra associazione è stata in visita a Pignone, nelle terre dell’alluvione dell’ottobre 2011. E’ stata una ottima occasione per incominciare a tessere una rete anche con i comitati delle zone colpite dalla alluvione del 25 ottobre 2011. L’incontro con queste realtà è avvenuto grazie al film documentario “Se Io Fossi Acqua” di Luigi Martella, Marco Matera e Massimo Bondielli, proiettato lo scorso anno durante il convegno sul dissesto idrogeologico e diventato fin da subito un film “manifesto” anche per la nostra realtà e per la nostra associazione. I temi contenuti nel racconto dei nostri amici Massimo, Gino e Marco con la partecipazione e le testimonianze degli abitanti di Pignone sono temi che conosciamo bene e di cui abbiamo fatto necessariamente tesoro per ripartire dopo l’alluvione: in particolare il tema della “Resilienza” contenuto nel film è quello che più ci interessa ed è oggi al centro di un progetto che la nostra associazione sta portando avanti con Palazzo Verde, Istituto Marsano e Librotondo. Tutti noi sono stati molto colpiti dal film e impressionati dalle immagini e dai racconti dei Pignonesi. Così è nata la curiosità di conoscere quella realtà e di avvicinarci a loro. Un primo approccio fu fatto nello scorso novembre quando durante la festa di inaugurazione dell’Arci Ponte Carrega ci collegammo in diretta con loro in occasione della proiezione del film. Dedicammo loro, grazie alla voce di Aldo Ascolese, la canzone Dolcenera di Fabrizio De Andrè, contenuta nella colonna sonora del film “Se Io Fossi Acqua” e significativa per entrambe le realtà visto il tema che narra. Ieri il nuovo incontro, a distanza di qualche mese e finalmente dal vivo con alcuni di loro!

Il film si conclude con le riprese e i rumori della sagra dei prodotti tipici (famosa è la Patata di Pignone, presidio Slow Food) che si svolge ogni ultimo fine settimana di agosto. La festa fu fatta anche l’anno dell’alluvione e rappresentò un grande e alto momento di riscatto sociale e comunitario di un paese colpito dalla grande ondata nera di fango e alberi solo qualche mese prima. Allora, durante quel collegamento di novembre 2013, nacque il nostro desiderio di voler conoscere più da vicino questa comunità nell’occasione della festa di fine agosto.

L’occasione è stata anche propizia per la preparazione delle due commissioni consiliari del Comune di Genova a cui la nostra associazione è invitata a partecipare il 2 e 3 settembre e in vista dell’ormai prossimo congresso Mondiale di Mediazione a cui la nostra associazione parteciperà attivamente a Palazzo Ducale in qualità di Istituzione Aderente.

Alcuni soci con Marco Matera, uno degli autori di Se Io Fossi Acqua

Alcuni soci con Marco Matera, uno degli autori di Se Io Fossi Acqua

Gli Amici di Ponte Carrega oggi al Cinema!

Alle ore 15:00 sarà proiettato al cinema The Space del Porto Antico il film documentario “Speranze in Piena” realizzato dai ragazzi del progetto Rise Up, tra cui i nostri amici Martina e Mirko in regia e alle riprese, finalista al Genova Film Festival nella categoria Obiettivo Liguria. Il documentario è girato in parte a Ponte Carrega e Piazza Adriatico e racconta la reazione dei luoghi e delle persone dopo l’alluvione del 2011.
Non mancate!
http://www.genovafilmfestival.org/nuovosito/1luglio/genova film festival

Ultime dall’Associazione

Oggi alle 17:00 in Piazza Adriatico l’Associazione Amici di Ponte Carrega incontrerà gli studenti di Incontri in Città, gruppo interdipartimentale dell’Università di Genova che si occupa di studi urbani. Si mostreranno agli studenti i nuovi spazi urbani che stanno per essere realizzati e si discuterà degli spazi sociali e aggregativi inadeguati che verranno realizzati a seguito delle trasformazioni urbanistiche del quartiere.

Lunedì 19 maggio la Associazione Amici di Ponte Carrega ha organizzato un sopralluogo della dirigente della Protezione Civile di Genova, dott.ssa Monica Bocchiardo, in Piazza Adriatico e Pontecarrega per chiedere misure di prevenzione del rischio idrogeologico. Nelle prossime settimane seguiranno altri incontri.

Lunedì 26 maggio la Associazione sarà ospite della Soprintendenza per presentare, insieme agli Architetti Castaldi e Poggi e alla Sig.ra Valenti, il progetto di recupero del truogolo di Salita alla Chiesa di Staglieno.

Italia, bellezza futuro

La Associazione Amici di PonteCarrega aderisce a “ITALIA, BELLEZZA FUTURO”, l’iniziativa promossa da Legambiente Italia per la “Settimana della bellezza”: http://www.legambiente.it/bellezza. L’iniziativa consiste nella presentazione di un d.d.l. contro il consumo del suolo e in una serie di iniziative concrete sulla bellezza nei quartieri italiani. A questa ultima categoria fa capo l’iniziativa “Mappa Parlante” di Legambiente Genova: siamo felici di essere i primi ad aderire all’iniziativa! Per maggiori informazioni: http://www.mappaparlante.it/