Archive for aprile 2016

Ma le rastrelliere che fine hanno fatto?

Il 28 ottobre scorso il quotidiano La Repubblica ha pubblicato un articolo dal titolo: “Brignole, piste ciclabili e nuove rastrelliere”:

http://genova.repubblica.it/cronaca/2015/10/27/news/piste_ciclabili_il_piano_di_tursi_tra_sogni_e_problemi-126017033/

Qualche giorno fa invece abbiamo appreso dalle pagine de La Repubblica che l’idea di una pista ciclabile su sponda destra lunga la direttrice storica Borgo Incrociati-Ponterotto-Gavette, auspicata da tante associazioni come la nostra, è definitivamente tramontata:

http://genova.repubblica.it/cronaca/2016/02/20/news/titolo_non_esportato_da_hermes_-_id_articolo_2570147-133866322/

Leggendo questi articoli ci siamo ricordati di una delibera di Giunta comunale approvata il 28 dicembre 2012 sulla installazione di rastrelliere per bici in tutti e nove i municipi.

La domanda che vorremmo riproporre riguarda proprio l’esito e l’attuazione di quella delibera. All’interno del documento venivano già individuate le vie e le piazze dove i municipi avrebbero dovuto installare le rastrelliere: ad esempio per il nostro quartiere che rientra nel Municipio IV era prevista la collocazione in Via Ponte Carrega, in Piazzale Bligny e alla Sciorba, oltre alle altre da posizionare lungo tutta la Media Val Bisagno.

Ad inizio 2016 la domanda che ci facciamo è: che fine hanno fatto quelle rastrelliere?

Qui di seguito il Pdf della delibera di Giunta comunale del 28 dicembre 2012:
2012_DL_0000454_DELIBERA_biciclette

Un articolo comparso su Il Corriere Mercantile nel dicembre 2013, un anno dopo la delibera

Un articolo comparso su Il Corriere Mercantile nel dicembre 2013, un anno dopo la delibera