Progetto europeo TAPAS

Luden

L’Ufficio Partecipazione del Comune ci aveva coinvolto, insieme a Università di Genova, Istituto Italiano di Tecnologie (IIT) e altre associazioni del territorio (Giovani Urbanisti, Open Genova) in una progettazione europea, il progetto TAPAS, sviluppato da LUDEN (network di città ed enti locali con sede a Bruxelles, www.ludenet.org ) nell’ambito del programma Horizon 2020.

 

Il progetto si chiama TAPAS (There Are Plenty of AlternativeS) e riguarda lo sviluppo di strumenti partecipativi di mapping (es. apps) per costruire un nuovo modello di analisi dell’indice di prosperità del territorio (Better Life Index) in relazione al cambiamento climatico, da sperimentare in due città europee (Genova e Wuppertal). Il macro obiettivo è quello di promuovere una low carbon economy aspirando ad una crescita ad impatto zero o quasi.

Il Comune di Genova all’interno del progetto ha il ruolo di creare una Open Data Partnership (ODP) che agirà come comitato consultivo per tutta la durata del progetto TAPAS (32 mesi).

Tale comitato sarà composto da organizzazioni intersettoriali rappresentate da associazioni, imprese, istituti di ricerca, istituzioni accademiche, ONG inerenti al settore ambientale e all’innovazione digitale.  Il ruolo chiave dell’ODP sarà stabilire e monitorare le azioni, co-creare due piattaforme informatiche (una dedicata alla gestione e l’analisi dei dati, l’altra di dialogo con la società civile) e valutare l’impatto del progetto TAPAS nelle due città. I membri dell’ODP si impegneranno a partecipare a face to face e on-line meeting durante le fasi di sviluppo, implementazione e valutazione del progetto. L’adesione all’ODP darà diritto solo ai membri del comitato consultivo di prendere parte al Tactical Urban Social Innovation Actions (4° fase del progetto), nell’ambito delle quali si prevede la realizzazione di un concorso che finanzierà azioni volte a ottenere un coinvolgimento della cittadinanza in relazione alle sfide definite fra gli obiettivi del progetto (sviluppo sostenibile).

Purtroppo il progetto non è stato accolto. Speriamo di poter presto partecipare a un progetto di questo respiro e importanza.

Stay tuned!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *